Ultime notizie

Una “scafetta sospesa” per un Natale di solidarietà

L’iniziativa dell’azienda Il Delfino e della Caritas Pescara-Penne per donare pesce fresco alle famiglie in difficoltà socio-economica.

“Scafetta sospesa” è il nome dell’iniziativa che l’azienda “Il Delfino” ha ideato per donare alle famiglie in difficoltà seguite dalla Caritas diocesana di Pescara-Penne una cassetta da 5 kg di pesce.

Per partecipare all’iniziativa basta un piccolo contributo di 5 Euro direttamente nei punti vendita “Il Delfino” fino al 7 gennaio 2021 e compiere un gesto di solidarietà in favore dei più fragili in questo tempo di Natale in cui il disagio economico è ancor più acuito da pandemia e crisi sociale.

«Ogni occasione è buona per fare qualcosa per gli altri – spiega Quinto Paluzzi, fondatore e proprietario de “Il Delfino” –  In questo Santo Natale più che mai si è fatta forte in me l’esigenza di donare, restituire un po’ di quel bene che ricevo ogni giorno. Non posso fare a meno di pensare a chi è in difficoltà. È un piccolo gesto, ma è pur vero che tanti piccoli gesti insieme muovono il mondo».

Le scafette sospese saranno poi ritirate dagli operatori della Caritas diocesana che provvederanno a consegnarle alle famiglie accompagnate e seguite attraverso gli “Empori della Solidarietà”.

«Ringraziamo l’azienda Il Delfino per questa iniziativa di solidarietà – commenta Corrado De Dominicis, direttore della Caritas diocesana di Pescara-Penne – un’iniziativa che oltre a dare un aiuto alle famiglie che seguiamo quotidianamente, conferma ancora una volta l’importanza della collaborazione tra aziende e enti no profit nel concorrere al bene comune e nel rendere il nostro territorio sempre più solidale».

About Giannicola D'Angelo (76 Articles)
Laureato in Sociologia presso l'Università degli Studi "G. D'Annunzio" di Chieti, si occupa di comunicazione, studi sociali e Osservatorio povertà e risorse della diocesi Pescara-Penne.