Ultime notizie

The Economy of Francesco in 1 minuto #4: economia solidale

Protagonista della quarta clip è la Caritas diocesana che, attraverso la voce e l’esperienza di Luigina Tartaglia, ci racconta le attività che vengono fatte per contrastare le diverse povertà che stanno emergendo sul nostro territorio, anche a causa della situazione di Pandemia globale

Quarto appuntamento con l’iniziativa di Pastorale sociale, Progetto Policoro e Mlac diocesani di Pescara-Penne per realizzare un’economia inclusiva e sostenibile

L’evento the Economy of Francesco ha portato i giovani economisti, imprenditori e change makers, invitati da Papa Francesco, a parlare di economia e di cambiamento. In conclusione dell’evento di Assisi, i partecipanti hanno redatto un documento con 12 impegni che hanno posto le basi per poter trasformare l’attuale mondo economico. Le 12 azioni interessano tutti gli ambiti della società odierna: da una istruzione di qualità alla salvaguardia del bene comune, dalla promozione di un lavoro dignitoso per tutti fino allo sviluppo della pace universale.

Uno degli aspetti messi in risalto dal documento è lo sviluppo di una economia solidale che sappia evitare quella dello scarto e dell’esclusione, ricordando le parole del Papa: “una economia che pensa solo al profitto è una economia che uccide”

Per questo motivo, i giovani hanno chiesto che l’economia non sia più un ambito di offesa che emargina e disprezza le persone più fragili come i poveri, gli ammalati e le minoranze ma che sappia mettere al centro l’essere umano con dignità e sguardo di accoglienza.

Il progetto “The Economy of Francesco in 1 minuto” a cura del Progetto Policoro, del Movimento lavoratori di Azione cattolica (Mlac) e della Pastorale Sociale e del Lavoro dell’Arcidiocesi di Pescara-Penne, ha come obiettivo quello di divulgare con piccole pillole questi punti anche attraverso le esperienze che già sono presenti in diocesi.

Protagonista della quarta clip è la Caritas diocesana che, attraverso la voce e l’esperienza di Luigina Tartaglia, ci racconta le attività che vengono fatte per contrastare le diverse povertà che stanno emergendo sul nostro territorio, anche a causa della situazione di Pandemia globale. Per questo farsi prossimo del fratello bisognoso non è solo assistenzialismo, ma soprattutto accoglienza totale della persona.

L’intervento di Luigina Tartaglia della Caritas diocesana di Pescara-Penne

Antonio Pastucci, Progetto Policoro

Per approfondire:

https://francescoeconomy.org/it

https://www.caritaspescara.it

About Redazione La Porzione (110 Articles)
Gli articoli scritti da voi e pubblicati dalla Redazione di laporzione.it
Contact: Website

Rispondi