Ultime notizie

Referendum: “La nostra Costituzione è per la vita”

"Sono diversi - ricorda Giovanni Paolo Ramonda - i costituzionalisti che nutrono seri dubbi sulla liceità dei quesiti referendari. Se da un punto di vista legislativo si creerebbero vuoti e paradossi, da un punto di vista antropologico si aprirebbero possibilità devastanti per tante persone che vivono ai margini e giovani che cercano un senso di vita"

Lo ha affermato oggi Giovanni Paolo Ramonda, presidente della Comunità Papa Giovanni XXIII, riguardo l’ammissibilità dei quesiti

In occasione della riunione della Corte costituzionale per esprimersi sull’ammissibilità dei referendum, oggi una delegazione della Comunità Papa Giovanni XXIII, fondata da don Oreste Benzi, si è riunita di fronte a Palazzo della Consulta per lanciare un appello alle coscienze e condividere un momento di preghiera: «Portiamo davanti all’Alta Corte – premette Giovanni Paolo Ramonda, presidente della Comunità Papa Giovanni XXIII – la silenziosa presenza e la preghiera delle persone che vivono nelle nostre case famiglia e comunità. Alcuni sono tra i più fragili della nostra società, persone che chiedono quasi scusa di esistere, altri sono i giovani nelle nostre comunità terapeutiche che cercano di emanciparsi dalle dipendenze patologiche».

Giovanni Ramonda, presidente Comunità Papa Giovanni XXIII

In seguito Ramonda è entrato nel merito delle consultazioni referendarie: «Nelle scorse settimane – ricorda – sono state denunciate le conseguenze di una liberalizzazione senza limiti dei quesiti referendari sulle droghe, non soltanto della cannabis, e sull’eutanasia. Sono diversi i costituzionalisti che nutrono seri dubbi sulla liceità dei quesiti referendari. Se da un punto di vista legislativo si creerebbero vuoti e paradossi, da un punto di vista antropologico si aprirebbero possibilità devastanti per tante persone che vivono ai margini e giovani che cercano un senso di vita».

Da qui la conclusione del presidente dell’associazione fondata da don Benzi: «La nostra Costituzione – sottolinea – è per la vita e noi siamo qui per testimoniarlo».

About Davide De Amicis (3876 Articles)
Nato a Pescara il 9 novembre 1985, laureato in Scienze della Comunicazione all'Università degli Studi di Teramo, è giornalista professionista. Dal 2010 è redattore del portale La Porzione.it e dal 2020 è direttore responsabile di Radio Speranza, la radio della Chiesa di Pescara-Penne. Dal 2007 al 2020 ha collaborato con la redazione pescarese del quotidiano Il Messaggero. In passato è stato direttore responsabile della testata giornalistica online Jlive radio, ha collaborato con Radio Speranza, scritto sulla pagina pescarese del quotidiano "Avvenire" e sul quotidiano locale Abruzzo Oggi.
Contact: Website