Ultime notizie

Un’azienda abruzzese in supporto della Comunità Papa Giovanni XXIII

Per ogni prodotto venduto sulla propria piattaforma e-commerce, Ursini ha stabilito di donarne uno alla Comunità che in tutto il Paese accoglie e supporta oltre 5 mila utenti in case di accoglienza per senza fissa dimora, mense di strada e case famiglia: "Un piccolo gesto – aggiunge la nota dell’associazione - che innesca un percorso virtuoso e cruciale, nel segno di quello spirito di vicinanza agli ultimi e ai più poveri, che la Comunità porta avanti sin dalla sua fondazione a opera di don Oreste Benzi nel 1968"

È l’azienda olivicola Ursini che ha promosso il progetto “Uno/pari”, per sostenere gli utenti ospitati dall’associazione

È stata l’azienda olivicola abruzzese Ursini a promuovere il progetto “Uno/pari”, per sostenere le persone ospiti nelle realtà di accoglienza della Comunità Papa Giovanni XXIII in tutta Italia: «Un’iniziativa – spiega una nota – che trasforma il concetto di pareggio, in una via per rinforzare quella catena della solidarietà che per molti può fare la differenza e che può dare uno slancio in più per guardare avanti dopo il periodo difficile della pandemia».

Infatti, per ogni prodotto venduto sulla propria piattaforma e-commerce, Ursini ha stabilito di donarne uno alla Comunità che in tutto il Paese accoglie e supporta oltre 5 mila utenti in case di accoglienza per senza fissa dimora, mense di strada e case famiglia.

In questo modo, acquistando ad esempio una bottiglia di olio extravergine, o un barattolo di salsa di pomodoro, lo stesso prodotto arriverà sulla tavola di una persona che altrimenti non riuscirebbe a mangiare: «Un piccolo gesto – aggiunge la nota dell’associazione – che innesca un percorso virtuoso e cruciale, nel segno di quello spirito di vicinanza agli ultimi e ai più poveri, che la Comunità porta avanti sin dalla sua fondazione a opera di don Oreste Benzi nel 1968».

Le prime consegne di prodotti sono già state effettuate ad alcune realtà di accoglienza per senza dimora e in grave povertà; ne avverranno altre nelle mense di strada della principali italiane.

About Davide De Amicis (3636 Articles)
Nato a Pescara il 9 novembre 1985, laureato in Scienze della Comunicazione all'Università degli Studi di Teramo, è giornalista professionista. Oltre ad essere redattore del portale La Porzione.it è direttore responsabile di Radio Speranza, la radio della Chiesa metropolitana di Pescara-Penne. Dal 2007 al 2020 ha collaborato con la redazione pescarese del quotidiano Il Messaggero. In passato è stato direttore responsabile della testata giornalistica online Jlive radio, ha collaborato con Radio Speranza, scritto sulla pagina pescarese del quotidiano "Avvenire" e sul quotidiano locale Abruzzo Oggi.
Contact: Website