Ultime notizie

Due grandi autori raccontano le aree interne

«Siamo entusiasti di poterci confrontare con due importanti autori – commenta Corrado De Dominicis, direttore della Caritas diocesana di Pescara-Penne – e offrire ai presenti momenti di riflessione, ma anche di convivialità»

Una mini-rassegna di due incontri con Donatella Di Pietrantonio e Franco Arminio per confrontarci sullo sviluppo di comunità e lo spopolamento.

“Le aree interne si raccontano: pensieri e parole”. È questo il titolo della mini-rassegna a ingresso libero organizzata dalla Caritas diocesana di Pescara-Penne che inizierà sabato 12 marzo alle 18.30. Presso la Sala Consiliare del Comune di Penne (Pe), la scrittrice abruzzese Donatella Di Pietrantonio, parlerà e racconterà del suo rapporto con l’entroterra abruzzese.

«La mia è un’affezione per il territorio – racconta l’autrice di “L’Arminuta” e “Borgo sud” – un’affezione che si traduce in volontà di restare sul territorio. Mi iscrivo tra i “restanti” di cui parla l’antropologo e scrittore Vito Teti. Ovviamente il restare in una zona interna significa scontrarsi con le criticità che rendono difficile tale “restanza”: tanto è quello che abbiamo e tanto è, forse di più, quello che manca»

La rassegna si concluderà con l’appuntamento di sabato 19 marzo, sempre alle 18.30, in compagnia di Franco Arminio, scrittore, poeta e paesologo, che, presso la Chiesa di Santa Maria delle Grazie in Civitaquana (Pe), affronterà l’argomento dello spopolamento delle aree interne attraverso la lettura di alcuni suoi testi.

«Siamo entusiasti di poterci confrontare con due importanti autori – commenta Corrado De Dominicis, direttore della Caritas diocesana di Pescara-Penne – e offrire ai presenti momenti di riflessione, ma anche di convivialità. Questa mini-rassegna rappresenta una tappa importante delle progettazioni e delle iniziative che in più di un anno abbiamo portato nelle aree interne della nostra Chiesa locale, incontrando persone, realtà e opportunità di sviluppo che dobbiamo continuare a fare emergere con forza, per evitare che tanti luoghi del nostro entroterra scompaiano a causa dell’abbandono degli abitanti e dell’indifferenza delle Istituzioni».

[Ingresso gratuito. Si consiglia prenotazione posti – Per info e prenotazioni: francesca.primavera@caritaspescara.it]

About Giannicola D'Angelo (98 Articles)
Giornalista e laureato in Sociologia presso l'Università degli Studi "G. D'Annunzio" di Chieti, si occupa dell'Ufficio comunicazione della Caritas diocesana di Pescara-Penne, studi sociali e Osservatorio diocesano povertà e risorse. Oltre alla collaborazione con il notiziario "La Porzione.it" è autore e conduttore del programma radiofonico "Binario 1" in onda su Radio Speranza.