Ultime notizie

“Raccontare le povertà”, un convegno sulla narrazione di povertà e esclusione

Il nucleo narrativo della mattinata di lavori sarà la discussione nel campo della comunicazione e dell’informazione in merito al racconto delle povertà e delle fragilità sociali che quotidianamente sono presenti nelle nostre comunità.

Un convegno di formazione professionale riservato ai giornalisti iscritti all’Ordine regionale, ma aperto anche alla cittadinanza.

Foto tratta dalla mostra "Ecce Homo", 2015 (Caritas Italiana e Caritas Pescara-Penne)

Sabato 18 novembredalle 9:00 alle 13:30 presso la Sala Tosti del centro Aurum di Pescara, in occasione della VII^ Giornata Mondiale dei Poveri e della Giornata Nazionale per la colletta alimentare, avrà luogo il convegno “Raccontare le povertà”, organizzato e promosso dalla Caritas diocesana di Pescara-Penne in collaborazione con il Banco Alimentare d’Abruzzo.   

Il nucleo narrativo della mattinata di lavori sarà la discussione nel campo della comunicazione e dell’informazione in merito al racconto delle povertà e delle fragilità sociali che quotidianamente sono presenti nelle nostre comunità.

Il convegno, patrocinato dal Comune di Pescara, è accreditato dall’Ordine dei Giornalisti d’Abruzzo e avrà valore per l’acquisizione di n.4 crediti del triennio formativo 2023-2025 dei giornalisti iscritti all’albo.

Spesso la narrazione politica pone le povertà al centro di un dibattito strumentale che rischia di attivare processi di guerra al povero più che alla povertà stessa – si legge nella nota sul sito della Caritas diocesana – Compito dell’informazione è dunque quello di riportare alla sua giusta dimensione il racconto delle fragilità umane, comprendendo che dietro ogni dato statistico sulle povertà si cela una persona con i suoi drammi e fatiche, e rifiutando la tentazione di ridurre le povertà a scorretto mezzo di opportunità politica.

La locandina del convegno

Tra i relatori si segnalano Federica De Lauso, sociologa dell’Ufficio Studi di Caritas Italiana, che presenterà i dati del report nazionale sulla povertà 2023 dal titolo “Tutto da perdere”, rendendo la nostra diocesi il primo territorio nel tour di presentazione del lavoro, e lo scrittore e giornalista di Avvenire Paolo Lambruschi, importante penna del giornalismo italiano sul tema ultimi e povertà. A completare la serie di interventi saranno i saluti e l’introduzione ai lavori di Monsignor Tommaso Valentinetti – Arcivescovo di Pescara-Penne – e Oscar Buonamano – Consigliere Nazionale Ordine dei Giornalisti – e la relazione sul rapporto tra povertà alimentare e società a cura di Antonio Dionisio – Presidente del Banco Alimentare dell’Abruzzo – . Conclusioni affidate a Corrado De Dominicis – Direttore della Caritas diocesana di Pescara-Penne -.

La partecipazione al convegno, riservata in gran parte ai giornalisti dell’Ordine regionale, è vincolata all’iscrizione sul portale dedicato alla formazione dei giornalisti raggiungibile all’indirizzo www.formazionegiornalisti.it, ma diversi posti, seppur limitati, sono ad accesso libero previa adesione via e-mail all’indirizzo di posta elettronica comunicazione@caritaspescara.it, segnalando nome e cognome del partecipante.

EDIT 16/11/2023

About Giannicola D'Angelo (112 Articles)
Giornalista e laureato in Sociologia presso l'Università degli Studi "G. D'Annunzio" di Chieti, si occupa dell'Ufficio comunicazione della Caritas diocesana di Pescara-Penne, studi sociali e Osservatorio diocesano povertà e risorse. Oltre alla collaborazione con il notiziario "La Porzione.it" è autore e conduttore del programma radiofonico "Binario 1" in onda su Radio Speranza e redattore e responsabile della redazione pescarese del mensile "Scarp de' tenis".