Ultime notizie

Addio, don Arturo

Il funerale del sacerdote, classe 1925, sabato, ad Arsita, nella parrocchia che ha guidato per ben 42 anni

Don Arturo Fatibene, insieme a don Luigi Marrone e don Michele Cocomazzi

È morto questa mattina all’ospedale civile di Pescara don Arturo Fatibene, sacerdote novantaseienne dell’Arcidiocesi di Pescara-Penne. Nacque ad Orsara di Puglia (FG) il 10 novembre del 1925 e, giovane, entrò nel monastero benedettino di Noci. Fu ordinato sacerdote il 30 luglio del 1950.

«Arrivato in diocesi al tempo di monsignor Benedetto Falcucci – ricorda monsignor Tommaso Valentinetti – si mise a disposizione di quella che era la diocesi di Penne-Pescara come parroco di Cerratina prima e, successivamente, per ben 42 anni, come parroco di Arsita. Un uomo pieno di vita, uno studioso per passione, preciso come un orologio svizzero, gli facevo sempre notare, sottolineando ironicamente la sua passione per i meccanismi degli orologi, paziente e deciso, di una lucidità impressionante. Non posso dimenticare la sua vivacità quando, solo pochi anni fa, si trasferì al Centro Nazareth di Pescara e si mise a disposizione come cappellano della Chiesa dell’Adorazione».

Sarà proprio la comunità di Arsita ad accogliere la salma del canonico per il funerale che sarà celebrato da monsignor Valentinetti sabato 1 ottobre, alle 15, nella chiesa parrocchiale del paese in provincia di Teramo.

La camera ardente è stata allestita nelle sale della stessa parrocchia.

About Simone Chiappetta (533 Articles)
Direttore responsabile del notiziario online "Laporzione.it" e responsabile dell'Ufficio per le Comunicazioni Sociali dell'Arcidiocesi di Pescara-Penne. Laureato in Scienze della Comunicazione sociale e specializzato in Giornalismo ed Editoria continua la ricerca nell'ambito delle comunicazioni sociali. E' Regista e autore di
Contact: Website