Ultime notizie

Pescara intitolerà un largo a monsignor Giuseppe Comerlati

"La scelta del 26 dicembre – spiega don Carmine Di Marco, attuale parroco della Madonna del fuoco - non è casuale perché ricorre il giorno del suo compleanno. Sarà una grande festa per la nostra comunità nella gioia del Natale"

La cerimonia avrà luogo lunedì 26 dicembre presso il largo adiacente la chiesa della Madonna del fuoco

Monsignor Giuseppe Comerlati, già vicario generale dell'Arcidiocesi di Pescara-Penne, scomparso dieci anni fa

Lunedì 26 dicembre prossimo la città di Pescara intitolerà un largo a monsignor Giuseppe Comerlati, già vicario generale dell’Arcidiocesi di Pescara-Penne e parroco della comunità parrocchiale della Madonna del fuoco, scomparso dieci anni fa, la cui testimonianza è rimasta impressa nella memoria dei tanti che lo hanno conosciuto e apprezzato. Il largo sarà quello adiacente la chiesa ubicata in via Stradonetto a Pescara, dove l’amato presbitero ha svolto il suo servizio pastorale per oltre 40 anni con zelo e spirito cristiano.

La cerimonia di intitolazione avrà luogo alle 11 con la santa messa commemorativa presieduta dall’arcivescovo di Pescara-Penne monsignor Tommaso Valentinetti, alla presenza di numerose autorità ecclesiastiche e dell’amministrazione comunale: «La scelta del 26 dicembre – spiega don Carmine Di Marco, attuale parroco della Madonna del fuoco – non è casuale perché ricorre il giorno del suo compleanno. Sarà una grande festa per la nostra comunità nella gioia del Natale».

Don Giuseppe, a detta della comunità parrocchiale di Madonna del fuoco, ha lasciato un segno indelebile della sua missione pastorale rappresentando un esempio di fede e una fulgida luce capace di trascinare in parrocchia centinaia di giovani e famiglie, in un quartiere con molti problemi di integrazione qual è quello di Rancitelli.

In particolare monsignor Comerlati aprì nel 1974 il gruppo Agesci Pescara 8 in parrocchia, con la sua assistenza spirituale che ha impreziosito la loro attività, mentre l’anno seguente aprì le Comunità neocatecumenali da lui sempre sostenute. Da ricordare anche la realizzazione della nuova chiesa ellittica insieme a tutti gli spazi sportivi attigui. Tra l’altro, sulla facciata della chiesa antica verrà scoperta una lapide commemorativa e sarà allestita anche una mostra fotografica dedicata all’indimenticato presbitero.

Una cerimonia, quella di lunedì 26 dicembre, ritenuta dalla comunità parrocchiale pescarese un atto doveroso nei riguardi di una figura religiosa che gode ancora oggi di profondo rispetto e devozione da parte dei fedeli, molti dei quali – da giovani – hanno preso parte ai tanti campi scuola organizzati da don Giuseppe a Salle, Pretoro, Palena e Colledimacine, ricordandoli con nostalgia.

About Davide De Amicis (4406 Articles)
Nato a Pescara il 9 novembre 1985, laureato in Scienze della Comunicazione all'Università degli Studi di Teramo, è giornalista professionista. Dal 2010 è redattore del portale La Porzione.it e dal 2020 è direttore responsabile di Radio Speranza, la radio della Chiesa di Pescara-Penne. Dal 2007 al 2020 ha collaborato con la redazione pescarese del quotidiano Il Messaggero. In passato è stato direttore responsabile della testata giornalistica online Jlive radio, ha collaborato con Radio Speranza, scritto sulla pagina pescarese del quotidiano "Avvenire" e sul quotidiano locale Abruzzo Oggi.
Contact: Website