Ultime notizie

Domani la Giornata mondiale del malato con suor Veronica Donatello

"Un tema molto bello quello scelto dal Papa – sottolinea don Giancarlo Mandelli, direttore dell’Ufficio diocesano di Pastorale della salute -, la cura della relazione. Infatti non è sufficiente la sola presenza che, di per sé, è un impegno alquanto vago, ma di instaurare una relazione con il malato"

La responsabile del Servizio nazionale per la pastorale delle persone con disabilità della Cei, interverrà alle 16 nella chiesa del Cristo Re a Pescara

Suor Veronica Amata Donatello, responsabile Catechesi per disabili Cei
Don Giancarlo Mandelli, direttore Ufficio diocesano di Pastorale della salute

Si terranno domani, presso la chiesa del Cristo Re in via del Santuario a Pescara, le celebrazioni in occasione della 32ª Giornata mondiale del malatoorganizzata dall’Ufficio diocesano di Pastorale della salute in collaborazione con associazioni e movimenti della Consulta di Pastorale sanitariache tradizionalmente ricade nel giorno in cui la Chiesa celebra la memoria liturgica di Nostra Signora di Lourdes.

Il tema dell’appuntamento, tratto dal messaggio scritto da Papa Francesco per questa giornata, sarà “«Non è bene che l’uomo sia solo (Gen 2,18)». Curare il malato curando le relazioni” e, dopo l’accoglienza di decine di malati che avverrà a partire dalle 15.30 grazie ai tanti volontari presenti, alle 16 sarà suor Veronica Donatelloresponsabile, di origini pescaresi – del Servizio nazionale per la pastorale delle persone con disabilità della Conferenza episcopale italianaad illustrarne il senso e l’importanza: «Un tema molto bello quello scelto dal Papa – sottolinea don Giancarlo Mandelli, direttore dell’Ufficio diocesano di Pastorale della salute -, la cura della relazione. Infatti non è sufficiente la sola presenza che, di per sé, è un impegno alquanto vago, ma di instaurare una relazione con il malato».

Il programma dell’evento

Successivamente, alle 17 ci sarà un momento ludico che si concluderà con la santa messa trasmessa in diretta dall’emittente radiofonica diocesana Radio Speranzapresieduta alle 18.30 dall’arcivescovo di Pescara-Penne monsignor Tommaso Valentinetti.

About Davide De Amicis (4335 Articles)
Nato a Pescara il 9 novembre 1985, laureato in Scienze della Comunicazione all'Università degli Studi di Teramo, è giornalista professionista. Dal 2010 è redattore del portale La Porzione.it e dal 2020 è direttore responsabile di Radio Speranza, la radio della Chiesa di Pescara-Penne. Dal 2007 al 2020 ha collaborato con la redazione pescarese del quotidiano Il Messaggero. In passato è stato direttore responsabile della testata giornalistica online Jlive radio, ha collaborato con Radio Speranza, scritto sulla pagina pescarese del quotidiano "Avvenire" e sul quotidiano locale Abruzzo Oggi.
Contact: Website

Rispondi