Ultime notizie

Fondazione Paolo VI: domani giornata per l’inclusione sportiva dei ragazzi autistici

"Quello dell’inclusione dei ragazzi autistici – spiega l’avvocato Peppino Polidori, presidente della Fondazione Paolo VI – è un obiettivo che ci vede da sempre in prima linea, a tal punto che tra i nostri dipendenti contiamo diverse persone affette da questa sindrome. Quest’anno vogliamo rilanciare il nostro impegno attraverso la promozione della pratica sportiva, auspicando che realtà come la nostra – le quali consentono alle persone autistiche di diventare “pietre vive” della società – godano di più riconoscimenti e sovvenzioni"

Si tratta del “Blue day: insieme nello sport”, che avrà luogo domani dalle 9 al Centro Adriatico di Pescara

Peppino Polidori, presidente della Fondazione Paolo VI

A pochi giorni dalla Giornata mondiale per la consapevolezza sull’autismo del 2 aprile scorso, Fondazione Paolo VI e Angsa Abruzzo (Associazione nazionale genitori persone con autismo) sabato 6 aprile 2024a partire dalle 9 presso il Centro Adriatico in Lungomare Papa Giovanni XXIII 53 a Pescaradaranno vita al “Blue day: insieme nello sport”Sarà una giornataad ingresso liberodedicata alla promozione della pratica sportiva come veicolo per l’inclusione delle persone affette da autismo: «Quello dell’inclusione dei ragazzi autistici – spiega l’avvocato Peppino Polidori, presidente della Fondazione Paolo VI – è un obiettivo che ci vede da sempre in prima linea, a tal punto che tra i nostri dipendenti contiamo diverse persone affette da questa sindrome. Quest’anno vogliamo rilanciare il nostro impegno attraverso la promozione della pratica sportiva, auspicando che realtà come la nostra – le quali consentono alle persone autistiche di diventare “pietre vive” della società – godano di più riconoscimenti e sovvenzioni».

Alessandra Portinari, presidente Angsa Abruzzo

La giornata inizierà con i saluti istituzionali dell’arcivescovo di Pescara-Penne monsignor Tommaso Valentinettidel presidente e della direttrice generale della Fondazione Paolo VI Peppino Polidori ed Elisa Di Tillio, del sindaco e dell’assessore allo Sport del Comune di Pescara Carlo Masci e Patrizia Martellidel presidente della Provincia di Pescara Ottavio De Martinis e della presidente di Angsa Abruzzo Alessandra Portinari: «Spesso – osserva quest’ultima – accade che nei circoli sportivi i bambini autistici vengano esclusimentre invece abbiamo scoperto delle associazioni sportive che includono e praticano attività sportive adatte a loroCosì le abbiamo invitate per promuoversi con le famiglie e consentire ai ragazzi di sperimentare alcuni sport all’apertonel cortile del Centro Adriaticotirando fuori i propri talenti e raggiungere obiettivi per i quali si sentiranno gratificati».

Il programma dell’iniziativa

Insomma, sarà un vero e proprio open day nell’ambito del quale i bambini potranno cimentarsi con l’hockey su prato (grazie all’Asd “Uniti per lo sport” presieduta da Ruggero Visini), il judo (mediante la “C.m. Fight academy” presieduta da Chiara Meucci), il pattinaggio (attraverso il Centro sportivo pattinaggio Pescara presieduto da Angelo Lombardi), la pallamano (con la “Sfa Montesilvano” presieduta da Laura Di Cristo), l’equitazione (a cura dell’Equestrian Riders di Montesilvano) e il tennis (grazie al Circolo Tennis Pescara diretto da Cesare Petrecca). Una dimostrazione sportiva che, alle 10, verrà anticipata da una tavola rotonda animata dai presidenti delle associazioni sportive, ai quali si aggiungerà anche l’esperto in riabilitazione equestre e pet therapy Giuseppe Angelo. Parteciperanno alla giornata anche l’Associazione Orizzone e l’associazione di clownterapia “Pronto sorriso”.

About Davide De Amicis (4403 Articles)
Nato a Pescara il 9 novembre 1985, laureato in Scienze della Comunicazione all'Università degli Studi di Teramo, è giornalista professionista. Dal 2010 è redattore del portale La Porzione.it e dal 2020 è direttore responsabile di Radio Speranza, la radio della Chiesa di Pescara-Penne. Dal 2007 al 2020 ha collaborato con la redazione pescarese del quotidiano Il Messaggero. In passato è stato direttore responsabile della testata giornalistica online Jlive radio, ha collaborato con Radio Speranza, scritto sulla pagina pescarese del quotidiano "Avvenire" e sul quotidiano locale Abruzzo Oggi.
Contact: Website