Ultime notizie

Il servizio di catechista diventa ministero

"Cari catechisti – aveva affermato il Pontefice -, vi chiedo di non perdere entusiasmo. Come gli artigiani, anche voi siete chiamati a plasmare l’annuncio con creatività. Non cedete allo scoraggiamento e allo sconforto. Puntate sempre in alto, sostenuti dalla misericordia del Padre. Il Papa v’incoraggia e vi sostiene"

Lo ha stabilito il Motu proprio di Papa Francesco “Antiquum ministerium”, che verrà presentato martedì 11 maggio

Papa Francesco

Il servizio di catechista diventa un ministero, non più legato alla sola buona volontà e alle esperienze dei singoli operatori pastorali, istituito dal Motu proprio di Papa Francesco “Antiquum ministerium” che verrà presentato martedì 11 maggio prossimo – alle 11.30 – nella Sala stampa della Santa Sede. Una svolta epocale, quest’ultima, in un tempo di secolarizzazione diffusa che richiede testimoni di fede e annunciatori del Vangelo preparati oltre che autentici e credibili.

Del resto lo stesso Papa Francesco, in occasione dell’udienza concessa lo scorso 30 gennaio all’Ufficio Catechistico nazionale, aveva affidato una consegna precisa a questi operatori pastorali consegnando loro un chirografo che riportava le sue parole: «Cari catechisti – aveva affermato il Pontefice -, vi chiedo di non perdere entusiasmo. Come gli artigiani, anche voi siete chiamati a plasmare l’annuncio con creatività. Non cedete allo scoraggiamento e allo sconforto. Puntate sempre in alto, sostenuti dalla misericordia del Padre. Il Papa v’incoraggia e vi sostiene».

Alla conferenza stampa, che verrà trasmessa in diretta streaming in lingua originale sul canale YouTube di Vatican News, interverranno mons. Rino Fisichella, presidente del Pontificio Consiglio per la promozione della nuova evangelizzazione, e monsignor Franz-Peter Tebartz-van Elst, delegato per la catechesi del Pontificio Consiglio per la promozione della nuova evangelizzazione.

About Davide De Amicis (3645 Articles)
Nato a Pescara il 9 novembre 1985, laureato in Scienze della Comunicazione all'Università degli Studi di Teramo, è giornalista professionista. Oltre ad essere redattore del portale La Porzione.it è direttore responsabile di Radio Speranza, la radio della Chiesa metropolitana di Pescara-Penne. Dal 2007 al 2020 ha collaborato con la redazione pescarese del quotidiano Il Messaggero. In passato è stato direttore responsabile della testata giornalistica online Jlive radio, ha collaborato con Radio Speranza, scritto sulla pagina pescarese del quotidiano "Avvenire" e sul quotidiano locale Abruzzo Oggi.
Contact: Website