Ultime notizie

Colletta alimentare: “Occasione grande per riscoprire la condivisione”

"La Colletta Alimentare – commenta Antonio Dionisio, presidente del Banco Alimentare dell’Abruzzo – è un appuntamento nazionalpopolare, quindi alla portata di tutti. È un gesto concreto che permette di aiutare chi aiuta chi vive nel bisogno"

Torna oggi in presenza e online anche nei prossimi giorni la raccolta solidale del Banco alimentare

Torna anche in Abruzzo e anche in presenza, oggi, la Giornata nazionale della Colletta alimentare, organizzata dal Banco alimentare, che da 25 anni è divenuto l’evento solidale più partecipato in Italia. Sono migliaia i punti vendita aderenti, consultabili sul sito web https://www.colletta.bancoalimentare.it/punti-vendita, presso i quali sarà possibile acquistare omogeneizzati alla frutta, tonno e carne in scatola, olio, legumi, pelati da consegnare ai tanti volontari presenti, riconoscibili dall’inconfondibile pettorina gialla, nonché in possesso di green pass e mascherina.

Dallo scorso anno, per chi non potrà recarsi nei supermercati, sarà possibile partecipare donare la spesa anche online dal 29 novembre al 10 dicembre su www.amazon.it/bancoalimentare. Inoltre, da domenica 28 novembre a domenica 5 dicembre 2021 la Colletta Alimentare proseguirà anche attraverso le Charity Card di Epipoli, da 2, 5 o 10 euro, che potranno essere acquistate nei supermercati aderenti all’iniziativa oppure online sul sito www.mygiftcard.it.

Antonio Dionisio, presidente del Banco alimentare dell’Abruzzo

Le donazioni saranno poi convertite in alimenti. A beneficiarne, saranno i 32.370 bisognosi abruzzesi, ai quali i prodotti saranno consegnati attraverso una rete di 188 enti convenzionati con il Banco alimentare dell’Abruzzo: «La Colletta Alimentare – commenta Antonio Dionisio, presidente del Banco Alimentare dell’Abruzzo – è un appuntamento nazionalpopolare, quindi alla portata di tutti. È un gesto concreto che permette di aiutare chi aiuta chi vive nel bisogno, ma soprattutto è un’occasione grande per educarci a riscoprire la condivisione, quanto mai necessaria come abbiamo scoperto in questo periodo di pandemia. Perché, come ci ha insegnato Papa Francesco, “nessuno si salva da solo”. Per tutto questo, partecipiamo numerosi e generosi».

Quello della partecipazione alla Giornata nazionale della Colletta alimentare è dunque un gesto concreto, ma anche educativo. E nel proporlo, gli organizzatori invitano a riflettere su questa frase di Papa Francesco, estratta dal Messaggio per la V Giornata Mondiale del Poveri: “La condivisione genera fratellanza […] è duratura […] rafforza la solidarietà e pone le premesse necessarie per raggiungere la giustizia […] uno stile di vita individualistico è complice nel generare povertà […] se i poveri sono messi ai margini il concetto stesso di democrazia è messo in crisi”.

About Davide De Amicis (3960 Articles)
Nato a Pescara il 9 novembre 1985, laureato in Scienze della Comunicazione all'Università degli Studi di Teramo, è giornalista professionista. Dal 2010 è redattore del portale La Porzione.it e dal 2020 è direttore responsabile di Radio Speranza, la radio della Chiesa di Pescara-Penne. Dal 2007 al 2020 ha collaborato con la redazione pescarese del quotidiano Il Messaggero. In passato è stato direttore responsabile della testata giornalistica online Jlive radio, ha collaborato con Radio Speranza, scritto sulla pagina pescarese del quotidiano "Avvenire" e sul quotidiano locale Abruzzo Oggi.
Contact: Website