Ultime notizie

Papa Francesco con i poveri ad Assisi

Venerdì l’incontro del Papa con cinquecento clochard in occasione della V Giornata Mondiale dei Poveri

Papa Francesco a pranzo con dei poveri

Domenica 14 novembre la Chiesa celebrerà la V Giornata Mondiale dei Poveri. In preparazione a tale evento, venerdì 12 novembre il Santo Padre si recherà ad Assisi per un incontro di preghiera e di testimonianze. Il tema della giornata, tratto dal Vangelo di Marco, sarà: «I poveri li avete sempre con voi».

L’istituzione della Giornata Mondiale dei Poveri è molto recente. Essa è stata infatti voluta da Papa Francesco, che l’ha ufficializzata con la Lettera Apostolica Misericordia et misera a conclusione del Giubileo straordinario della Misericordia del 2015-2016. «Alla luce del “Giubileo delle persone socialmente escluse”, mentre in tutte le cattedrali e nei santuari del mondo si chiudevano le Porte della Misericordia, ho intuito che, come ulteriore segno concreto di questo Anno Santo straordinario, si debba celebrare in tutta la Chiesa, nella ricorrenza della XXXIII Domenica del Tempo Ordinario, la Giornata mondiale dei poveri. – scriveva il Papa nel documento – Sarà una Giornata che aiuterà le comunità e ciascun battezzato a riflettere su come la povertà stia al cuore del Vangelo e sul fatto che, fino a quando Lazzaro giace alla porta della nostra casa, non potrà esserci giustizia né pace sociale».

Il Pontefice sarà accolto sul sagrato della Basilica di Santa Maria degli Angeli dai protagonisti della giornata: «saranno i poveri, che formeranno un “abbraccio” ideale a dare il benvenuto al Papa. – spiega una nota della Sala stampa della Santa Sede – Verranno consegnati simbolicamente a Papa Francesco da alcuni poveri il mantello e il bastone del Pellegrino, a indicare che tutti sono venuti pellegrini nei luoghi di San Francesco, per ascoltare la sua parola».

Parteciperanno alla Giornata cinquecento senzatetto provenienti dalle diocesi dell’Umbria guidate dalla Caritas, dall’Associazione francese “Fratello”; ci sarà anche un gruppo di clochard romani, composto dall’Elemosineria Apostolica e dalle associazioni Caritas Diocesi di Roma, Circolo S. Pietro, Comunità di Sant’Egidio, Coordinamento Regionale Famiglia Vincenziana, Centro Astalli, Acli di Roma.

Spostatosi all’interno della Basilica, Francesco ascolterà la testimonianza di sei poveri (due francesi, un polacco, uno spagnolo, due italiani) e risponderà ai loro interventi. Ci sarà poi un momento di preghiera e la distribuzione del dono del Santo Padre ai poveri, che consiste in uno zaino prodotto secondo metodi di sostenibilità ambientale ed economica.

Nel corso della sua visita, il Santo Padre si fermerà in preghiera presso la Porziuncola e benedirà una pietra – prelevata dalla stessa struttura sacra – che sarà donata ad alcuni rappresentanti del rifugio per i senzatetto “Rose di San Francesco” di Tersatto (oggi parte della città di Fiume, in Croazia), fondato dall’Ordine Francescano Secolare.

I poveri saranno ospitati a pranzo dal Vescovo di Assisi, monsignor Domenico Sorrentino, mentre il Pontefice farà rientro a Roma, dove domenica presiederà la Santa Messa nella Basilica vaticana alle 10.00 con la partecipazione di duemila persone assistite dalle Associazioni di volontariato presenti a Roma.

About Alfredo Battisti (73 Articles)
Classe 2000, è di Torre de' Passeri. Ha conseguito il diploma con lode al Liceo Scientifico di Popoli. Studia Giurisprudenza presso l'Università LUMSA di Roma.

Rispondi